NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Nel rispetto della direttiva 2009/136/CE ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web. Se proseguo nella navigazione, cliccando su un qualunque elemento posto all’esterno di questo banner, acconsento all’installazione dei cookies. Per saperne di piu'

Approvo

COSA SONO E A COSA SERVONO I COOKIES?

I cookies sono stringhe di testo di piccole dimensioni conservate nel tuo computer quando si visitano determinate pagine su internet. Se non vuoi accettare i cookies, potrai comunque navigare sul sito e usarlo per finalità di ricerca. Nella maggior parte dei browser, i cookies sono abilitati.

I cookies che utilizziamo non conserviamo informazioni personali ma solo informazioni criptate per migliorare la tua permanenza sul sito.

Possono essere anche di terze parti (quando vengono impostati da un sito diverso dal quello che stai visitando).


Cookies tecnici (strettamente necessari)
Questi cookie sono essenziali per consentirti di navigare nel sito e utilizzare tutte le funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornirti alcuni servizi.

Cookies funzionali
Permettono di "ricordare" le scelte che hai effettuato e personalizzare i contenuti del sito al fine di migliorare il servizio a te reso.

Cookies di terze parti: Facebook
Facebook utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione e di "like" sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare la pagina https://www.facebook.com/about/privacy  

 

COME DISATTIVARLI

La maggior parte dei browser accetta i cookies automaticamente. Si consiglia di non disabilitare questafunzione, dal momento che ciò potrebbe impedire di muoversi liberamente da una pagina all'altra e di fruire di tutte le peculiarità del sito. Puoi comunque decidere di non consentire l'impostazione dei cookies sul tuo computer; per farlo accedi alle "Preferenze" del tuo browser.

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  • Apri Firefox
  • Premi il pulsante "Alt" sulla tastiera
  • Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona "Strumenti" e successivamente "Opzioni"
  • Seleziona quindi la scheda "Privacy"
  • Vai su "Impostazioni Cronologia": e successivamente su "Utilizza impostazioni personalizzate". Deseleziona "Accetta i cookie dai siti" e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  • Apri Internet Explorer
  • Clicca sul pulsante "Strumenti" e quindi su "Opzioni Internet"
  • Seleziona la scheda "Privacy" e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l'alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  • Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  • Apri Google Chrome
  • Clicca sull'icona "Strumenti"
  • Seleziona "Impostazioni" e successivamente "Impostazioni avanzate"
  • Seleziona "Impostazioni dei contenuti" sotto la voce "Privacy"
  • Nella scheda "Cookies" è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  • Apri Safari
  • Scegli "Preferenze" nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello "Sicurezza" nella finestra di dialogo che segue
  • Nella sezione "Accetta cookie" è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto (contrassegnato da un punto interrogativo)
  • Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su "Mostra cookie"

Agopuntura: un concreto ed "appuntito" aiuto contro l'insonnia

insonniaL'Agopuntura è una disciplina che trae origine dall'antica Medicina Tradizionale Cinese (MTC), e che promuove il benessere dell'uomo tramite la stimolazione di determinati punti corporei attraverso gli aghi.
Il corpo è visto come un insieme di sistemi funzionali a corrispondenza biunivoca con gli organi fisici, dove la corretta funzionalità sarà favorita dal fluire dell'energia interna, e dove la stabilità sarà preservata dall'omeostasi, ovvero l'attitudine degli esseri viventi a mantenere stabili nel tempo le proprie caratteristiche fisiche e chimiche, opponendosi a quelle cause esterne che potrebbero turbarne l'equilibrio. Nel caso in cui si verifichi uno squilibrio del flusso energetico, allora siamo in presenza di una patologia.

In questo caso, l'utilizzo degli aghi genererà una stimolazione delle fibre nervose influenzando i centri deputati al controllo degli organi e delle funzioni fisiologiche, tramite il Sistema Nervoso Autonomo.
L'Agopuntura è utile nel trattamento di molte problematiche tra cui le più frequenti sono dolore alla schiena (lombalgia, lombosciatalgia, protrusioni, ernie, etc.), problemi articolari, ed anche in disturbi ricorrenti come l'insonnia, dove si riesce efficacemente a migliorare la situazione già dopo poche sedute.

L'insonnia è un disturbo che consiste nell'incapacità di addormentarsi o nel ribaltamento dei normali ritmi del sonno.
Chi ne soffre fa fatica ad assopirsi, si risveglia durante la notte, oppure cade in quel circolo vizioso detto insonnia condizionata, dove la paura di non riuscire a dormire si traduce concretamente in un'insonnia vera e propria.

Si classificano tre generi di questo disturbo: 
L'insonnia occasionale dura pochi giorni ed è dovuta a fattori specifici quali ansia, temperatura ambientale inadeguata, fuso orario etc.
L'insonnia transitoria si prolunga per un periodo di massimo tre settimane 
L'insonnia cronica ha una durata superiore ai sei mesi 
Le cause sono da ricercarsi principalmente nello stress, nell'ansia, nell'assunzione di farmaci, nell'insorgenza della menopausa, in caso di iperattività della tiroide, etc. 

Come si pone l'Agopuntura rispetto a questo fastidioso disagio?

Il Dottor Piero Ettore Quirico, spiega che l'Agopuntura è utile soprattutto su patologie funzionali, ovvero quelle in cui è presente una lesione della normale funzionalità di un organo ma non una sua evidente degenerazione anatomica. Viceversa si parlerà di malattia organica, ed in quel caso la disciplina in questione avrà un effetto meno risolutivo.

Nell'ambito dell'antica Medicina Tradizionale Cinese dalla quale l'Agopuntura trae origine, ogni fenomeno è regolato da due concetti "ritmici" detti Yin e Yang: due energie che scorrono nell'Universo, nella Natura e nell'Uomo e che sono sempre in movimento l'una verso l'altra. Due polarità primordiali opposte ma complementari, rappresentate all'interno del Tao, il quale simboleggia graficamente i principi fondamentali del Cosmo.  Questa accezione compariva già nel I Millennio A.C. in riferimento ad un flusso combinato che regola l'alternarsi di stagioni, vita e morte, movimento e riposo, giorno e notte.
Rispetto alla peculiare questione del sonno, secondo la Medicina Tradizionale Cinese, esso viene a manifestarsi nell'Uomo come il risultato di una pienezza fisiologica dell'energia serale -Yin a cui corrisponde di contro una riduzione al minimo dell'energia diurna -Yang.
Ebbene, l'insonnia sarà dovuta ad un vuoto dell'energia Yin, rispetto alla quale la terapia degli aghi avrà il compito di ripristinare un salutare equilibrio del flusso energetico tale che anche le fasi del giorno e della notte tornino ad alternarsi con armonia nel soggetto colpito dal disturbo.
Gli effetti dell'Agopuntura saranno stabili e duraturi, agendo essa sui meccanismi profondi del sonno tramite una stimolazione dei neurotrasmettitori responsabili dello squilibrio.

Inoltre, come afferma la Dottoressa Stefania Piasentini, la procedura non è affatto dolorosa, in quanto gli aghi utilizzati sono molto sottili e vengono inseriti per pochi millimetri; durante la seduta si avvertirà magari una sensazione di formicolio dovuta alla stimolazione energetica provocata dal corretto inserimento dell'ago.

In Italia, l'Agopuntura può essere esercitata solo dai Medici, a seguito di una specializzazione triennale post lauream che conferisce il titolo di Medico Agopuntore.


Fonti: Cure Naturali, La Stampa, Agopuntura.it, Medicina Ecologica

 

<<TORNA A TUTTE LE NEWS

Patrocini 2015

   Unimib Logo     Omceoomceoroma

            

          

Con la partecipazione di