NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Nel rispetto della direttiva 2009/136/CE ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti per consentirti una migliore navigazione ed un corretto funzionamento delle pagine web. Se proseguo nella navigazione, cliccando su un qualunque elemento posto all’esterno di questo banner, acconsento all’installazione dei cookies. Per saperne di piu'

Approvo

COSA SONO E A COSA SERVONO I COOKIES?

I cookies sono stringhe di testo di piccole dimensioni conservate nel tuo computer quando si visitano determinate pagine su internet. Se non vuoi accettare i cookies, potrai comunque navigare sul sito e usarlo per finalità di ricerca. Nella maggior parte dei browser, i cookies sono abilitati.

I cookies che utilizziamo non conserviamo informazioni personali ma solo informazioni criptate per migliorare la tua permanenza sul sito.

Possono essere anche di terze parti (quando vengono impostati da un sito diverso dal quello che stai visitando).


Cookies tecnici (strettamente necessari)
Questi cookie sono essenziali per consentirti di navigare nel sito e utilizzare tutte le funzionalità. Senza questi cookie, che sono assolutamente necessari, non saremmo in grado di fornirti alcuni servizi.

Cookies funzionali
Permettono di "ricordare" le scelte che hai effettuato e personalizzare i contenuti del sito al fine di migliorare il servizio a te reso.

Cookies di terze parti: Facebook
Facebook utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione e di "like" sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare la pagina https://www.facebook.com/about/privacy  

 

COME DISATTIVARLI

La maggior parte dei browser accetta i cookies automaticamente. Si consiglia di non disabilitare questafunzione, dal momento che ciò potrebbe impedire di muoversi liberamente da una pagina all'altra e di fruire di tutte le peculiarità del sito. Puoi comunque decidere di non consentire l'impostazione dei cookies sul tuo computer; per farlo accedi alle "Preferenze" del tuo browser.

È possibile modificare il browser per disattivare i cookies tramite una procedura molto semplice. Attenzione: disattivando i cookies sia nome utente che password non saranno più memorizzati sul box di login del sito.

Firefox:

  • Apri Firefox
  • Premi il pulsante "Alt" sulla tastiera
  • Nella barra degli strumenti situata nella parte superiore del browser, seleziona "Strumenti" e successivamente "Opzioni"
  • Seleziona quindi la scheda "Privacy"
  • Vai su "Impostazioni Cronologia": e successivamente su "Utilizza impostazioni personalizzate". Deseleziona "Accetta i cookie dai siti" e salva le preferenze.

Internet Explorer:

  • Apri Internet Explorer
  • Clicca sul pulsante "Strumenti" e quindi su "Opzioni Internet"
  • Seleziona la scheda "Privacy" e sposta il dispositivo di scorrimento sul livello di privacy che desideri impostare (verso l'alto per bloccare tutti i cookies o verso il basso per consentirli tutti)
  • Quindi clicca su OK

Google Chrome:

  • Apri Google Chrome
  • Clicca sull'icona "Strumenti"
  • Seleziona "Impostazioni" e successivamente "Impostazioni avanzate"
  • Seleziona "Impostazioni dei contenuti" sotto la voce "Privacy"
  • Nella scheda "Cookies" è possibile deselezionare i cookies e salvare le preferenze

Safari:

  • Apri Safari
  • Scegli "Preferenze" nella barra degli strumenti, quindi seleziona il pannello "Sicurezza" nella finestra di dialogo che segue
  • Nella sezione "Accetta cookie" è possibile specificare se e quando Safari deve salvare i cookies dai siti web. Per ulteriori informazioni clicca sul pulsante di Aiuto (contrassegnato da un punto interrogativo)
  • Per maggiori informazioni sui cookies che vengono memorizzati sul vostro computer, clicca su "Mostra cookie"

News e pubblicazioni

Vaccini: in arrivo modifiche al Decreto Lorenzin

vaccini decreto lorenzin modificheModifiche in vista per il Decreto Lorenzin, attualmente in Senato in sede di conversione.
Dopo l'approvazione in Consiglio dei Ministri, il Decreto é sul punto di essere discusso in Commissione Sanità, dove saranno presentati e votati circa 300 emendamenti al provvedimento. 
A quanto pare, nelle intenzioni del Governo l'obbligatorietà non si discute, ma potrebbero essere introdotte variazioni significative.

Corte di Giustizia UE: riconosciuto danno da vaccinazione. Valido il nesso causale

vaccini corte europea La Corte di Giustizia dell'Unione Europea ha stabilito che in mancanza di consenso scientifico, un complesso di indizi gravi, precisi e concordanti può provare il nesso di causalità tra il difetto di un vaccino ed una malattia successivamente sopraggiunta.
La fattispecie si riferisce alla causa intentata da un cittadino francese contro la Sanofi Pasteur: lui malato di Sclerosi Multipla e deceduto poi nel 2006, e la Sanofi Pasteur, Gruppo presente in 100 Paesi nonché produttore del vaccino Antiepatite B a cui il ricorrente si era sottoposto nel 1998, cominciando nell'anno successivo a manifestare disturbi tali da condurlo nel 2000 ad una diagnosi di Sclerosi Multipla.

Cellulare e tumore: siamo davvero al sicuro?

cellulare tumore telefonino cancroUn dipendente della Telecom affetto da neurinoma cerebrale ha ottenuto dal Tribunale di Ivrea un vitalizio per "malattia professionale", avendo fatto per 15 anni un uso intensivo del telefono cellulare durante lo svolgimento della propria attività lavorativa.
In questo caso, la sentenza ha riconosciuto un effetto cancerogeno delle onde elettromagnetiche emesse dal telefonino, anche se il Professor Diego Serraino, Responsabile della struttura di Epidemiologia Oncologica del Centro di Riferimento Oncologico di Aviano, ci tiene comunque a sottolineare che ad oggi non esiste ancora una relazione certa ed inconfutabile che certifichi il nesso causale tra onde elettromagnetiche emesse dal cellulare e tumore, ma visto che il neurinoma è una forma molto rara di cancro, si può in questo caso presumere che la sua insorgenza sia stata causata da un elevato utilizzo dell'apparecchio elettronico. Ma le posizioni sono discordanti, o forse volutamente poco chiare

Agopuntura: un concreto ed "appuntito" aiuto contro l'insonnia

insonniaL'Agopuntura è una disciplina che trae origine dall'antica Medicina Tradizionale Cinese (MTC), e che promuove il benessere dell'uomo tramite la stimolazione di determinati punti corporei attraverso gli aghi.
Il corpo è visto come un insieme di sistemi funzionali a corrispondenza biunivoca con gli organi fisici, dove la corretta funzionalità sarà favorita dal fluire dell'energia interna, e dove la stabilità sarà preservata dall'omeostasi, ovvero l'attitudine degli esseri viventi a mantenere stabili nel tempo le proprie caratteristiche fisiche e chimiche, opponendosi a quelle cause esterne che potrebbero turbarne l'equilibrio. Nel caso in cui si verifichi uno squilibrio del flusso energetico, allora siamo in presenza di una patologia.

Vaccinazioni: la proposta del Movimento 5 Stelle

vaccini proposta m5sIl 15 Giugno, Elena Fattori, Paola Taverna e Giulia Grillo del Movimento 5 Stelle hanno presentato in Senato un'alternativa al Decreto Lorenzin: un Disegno di Legge composto di tre punti fondamentali:
Mantenimento di soli quattro vaccini obbligatori quali Antidifterite, Antitetanica, Antipoliomelite ed Antiepatite B, con somministrazione monodose o quadrivalente.
Nessun obbligo vaccinale propedeutico all’iscrizione a scuola dei bambini.
• Istituzione di un Fondo Nazionale di prevenzione vaccinale per il triennio 2017-2019, rispetto al quale potrebbero essere stanziati fino a 300 milioni di euro.

Gravidanza e Medicina Orientale: i consigli dell'Ayurveda

ayurveda gravidanza yogaL'Ayurveda conferisce da millenni un'attenzione fondamentale a tutto quel che concerne il periodo della gestazione. Nei trattati di Ayurveda Classici, la figura della donna si dipinge di grande responsabilità verso il garbha, cioè l'embrione, essendo esso non solo il frutto di un'unione tra sperma e ovulo, ma soprattutto il risultato di tanti fattori che evolveranno per l'intera durata della gravidanza. In questo contesto, l'ambiente gioca un ruolo primario e la madre ha il compito di adempiere ad una serie di compiti fisici, mentali, comportamentali e rituali affinché il bambino si formi nel migliore dei modi.

Patrocini 2015

   Unimib Logo     Omceoomceoroma

            

          

Con la partecipazione di